Acerca de

immagine del sito per Euratom (1).jpg

La radioprotezione contro le radiazioni ionizzanti: applicazioni cliniche in odontoiatria

Premessa:
Il D.Lgs.101/20 entrato in vigore il 27 agosto 2020 ha recepito la Direttiva Euratom 59/2013.
Un unico impianto normativo che fornisce le regole di sicurezza contro i pericolo da esposizione alle radiazioni ionizzanti che disciplina sia le esposizioni mediche che le esposizioni professionali e della popolazione.
La normativa stabilisce che gli Odontoiatri, che svolgono attività radiologica complementare, devono recuperare almeno il 15% dei crediti ECM complessivi previsti nel triennio con la formazione specifica in radioprotezione. 

 

A chi si rivolge il corso:
Agli odontoiatri


Obiettivi:
-Assolvere gli obblighi formativi previsti dal D.Lgs. 101/2020 per il triennio 2020/2022 erogando 24 crediti ECM come stabilito dal D.Lgs.101/20
-Fornire un aggiornamento in radiologia digitale con riferimenti pratici alla clinica odontostomatologica.

 

Abstract del corso:
Il piano formativo si articola in quattro moduli: legislativo, apparecchiature radiologiche, attività diagnostica complementare e principi di giustificazione, appropriatezza e consenso informato.
La materia è illustrata da due punti di vista diversi: quello normativo e quello clinico applicativo.
Questo format evidenzia immediatamente i risvolti pratici della normativa e contemporaneamente fornisce al clinico indicazioni per utilizzare al meglio apparecchiature radiologiche nella pratica di ogni giorno nel rispetto del principio di giustificazione e di ottimizzazione. Particolare rilievo è dato alle soluzioni digitali in radiologia e all’apporto che esse danno alla soluzione di problematiche cliniche
Il piano formativo viene svolto in 16 ore di video, corredati da testi slide e 73 domande di verifica apprendimento.

Le unità didattiche UD sono 10. L’UD affronta aspetti legislativi (a cura dell’Ing. Andrea Tuzio) e aspetti clinici applicativi (a cura del Dr. Antonino Cacioppo).